Medaglia di bronzo - Dry point Uzice 2021

GRAN PRI UŽIČKOG BIJENALA "Suva igla" pripao Italijanki, i sve ostale nagrade dobile žene.
Dobitnica Gran prija ove smotre, koja promoviše grafiku izvednu tehnikom suva igla, je Gabrijela Loči čiji rad je u konkurenciji 86 uvrtšenih u selekciju proglašen najboljim. Inače, za učešće na Bijenalu prijavilo se 159 autora iz 30 zemalja sa tri kontinenta koji su komisiji poslali 251 rad.
La vincitrice del Grand Prix di questo Festival, che promuove la grafica eseguita con la tecnica della puntasecca, è Gabriella Locci, la cui opera è stata dichiarata la migliore nel concorso delle 86 persone inserite nella selezione. 159 autori provenienti da 30 paesi di tre continenti hanno partecipato alla Biennale e hanno inviato 251 opere alla commissione.
- È bene ricordare che la Biennale ha preso vita grazie all'iniziativa del professor Bogdan Kršić e dell'allora direttore della Galleria Comunale della città di Užice, Mladen Jevđović con il desiderio di promuovere tecniche pittoriche speciali, ma anche i valori culturali di Užice e della Serbia. Il grande interesse per partecipare a questo evento, che si misura dal numero di opere presentate da tutto il mondo, è una conferma che gli ideatori della Biennale erano sulla strada giusta, - ha affermato Ratko Trmčić, Assessore alle attività sociali di Užice .
L'"ago d'oro" della XV Biennale Internazionale di Grafica è andato alla croata Maja Zemunik, l'"ago d'argento" è andato alla serba Tatjana Marticki, mentre l'opera dell'italiana Daniela Savini ha meritato un "ago di bronzo".
tempo sospeso 2021