Recensione di Rita Mascialino, Presidente di MEQRIMA: Accademia Italiana per l’Analisi del Significato del Linguaggio, riguardo l'opera "Doppio" -opera donata al PREMIO FRANZ KAFKA ITALIA ® II Edizione 2012, Sezione Saggi: assegnata al III Premio:
Il dipinto di Daniela Savini Doppio, secondo il titolo dato dalla pittrice, è molto interessante e di attualità nel mondo in cui viviamo, nel quale l’immagine dell’uomo inteso come appartenente al genere maschile sta subendo una crisi profonda dovuta soprattutto alla diversa immagine della donna favorita in primo luogo dai contraccettivi, che le hanno permesso di non dovere procreare in continuazione ma solo per scelta sua, ed inoltre anche da una incipiente e ancora molto timida cultura che sta ridisegnando le figure sia maschili che femminili con tratti diversi da quelli indossati da sempre e non più del tutto validi o comunque divenuti precari.

Ci appare sulla tela il ritratto di un uomo piuttosto insignificante, dallo sguardo poco espressivo, esprimente al massimo qualche cenno di freddo resto di disappunto, forse per qualcosa che non vada come previsto. Anche la bocca, coerentemente con lo sguardo, non esprime molto, soprattutto non esprime neppure l’ombra di una buona disposizione, né tanto meno di un sorriso Alcuni tratti del contorno del viso e del viso stesso, degli occhi e della bocca, fronte e zigomi, sono tracciati in rosso vivo, un colore come non può essere in nessun volto umano, un colore che può essere dunque interpretato solo sul piano simbolico e non di un impossibile bel colorito delle guance. Si tratta di un colore che contraffà il volto dell’uomo, in parte mascherandolo, un po’ come i segni di guerra o di pace sul volto degli indiani d’America. Anche questo rosso è segno di una situazione interiore che, in contrasto con l’indifferenza dell’espressione propria di questo volto, esprime invece molto chiaramente seppure sul piano simbolico una disposizione alla lotta, al sangue addirittura che da essa può derivare. A questa situazione di aspetto esterno ed interiore in opposizione quasi totale ben si addice il titolo del quadro di Daniela Savini, Doppio, a significare la doppiezza della personalità dell’uomo raffigurato, un uomo che si presenta o vorrebbe presentarsi del tutto normale, mentre cova propositi di violenza. Interessante, molto interessante nell’immagine raffigurata dalla pittrice Daniela Savini, l’abito indossato da quest’uomo, con maglietta scollata a punta sotto la giacca. Ciò mette in massima evidenza la mancanza della cravatta, simbolo fallico per eccellenza e per così dire divisa classica del maschio da parecchio tempo. Tale mancanza è sempre più frequente nella nostra epoca fino ad esserne divenuta un segno distintivo dei tempi mutati e non solo delle mode. Tempi in cui i maschi o, più esattamente, molti maschi hanno rinunciato ad esibire questo simbolo fallico che era fino a poco tempo fa portato con orgoglio e con diritto anche – nessuno vuole uomini evirati e la rinuncia alla cravatta come simbolo fallico denuncia sì una maggiore propensione alla comodità, ma soprattutto tradisce la nuova collocazione del maschio che si stima meno di un tempo senza avere approfondito le cause reali della sua minore autostima, con tutte le conseguenze che ciò può comportare in termini di equilibrio della personalità. L’uomo del ritratto della Savini ne è privo e addirittura non porta neppure la camicia che funge di per sé da supporto necessario alla cravatta e che in qualche modo potrebbe implicitamente ricordarla al suo posto. La mancanza della cravatta unitamente all’indifferenza non proprio del tutto riuscita dell’espressione mostrano un uomo che si sente privato della sua mascolinità e che, invece di elaborare profondamente questa situazione e vedere come porvi rimedio nel modo più positivo per sé e per gli altri nelle nuove coordinate socio-culturali del vivere democratico, dissimula il suo vero stato d’animo che è quello della vendetta e del sangue come dal simbolico rosso di cui Daniela Savini ha connotato i suoi occhi ed il volto dandogli l’identità che ne deriva. Un uomo che, di fronte ad una qualche libertà della sua compagna – la mancanza della cravatta come simbolo fallico riporta immediatamente nel contesto del dipinto al rapporto con la compagna – reagisce pensando di versare il suo sangue, di ucciderla pur di non accettare appunto che anche la donna abbia una sua dignità di persona. Violenza che si manifesta concretamente oggi con le tante uccisioni di donne attuate dai loro compagni che non accettano la seppure tanto piccola comunque maggiore libertà delle donne rispetto ad un tempo, tra cui soprattutto quella di scegliere la libertà rifiutando l’uomo con cui non vogliono stare, ciò che mai in generale in passato nessuna donna ha mai potuto fare.
Un quadro forte il Doppio di Daniela Savini, un quadro che a ben diritto può far parte della cultura contemporanea sia come stile di pittura di taglio espressionistico, sia come messaggio di idee e di emozioni, di sentimenti che l’arte esprime sempre nella visione del mondo che essa offre nelle sue opere dal senso compiuto.
RM


VKontakte
powered by social2s

telegram

Associazione Liberi Incisori
www.alincisori.it 

saatchi
Daniela Savini's Saatchi Art
http://www.saatchiart.com/danielasavini

logo Ass Naz Incisori Contemporanei

  • Condivido con voi questa grande occasione per visitare i depositi di uno dei…
    11 Giugno 2024

    Condivido con voi questa grande occasione per visitare i depositi di uno dei più grandi e antichi archivi d'Italia, se interessati ad aderire e sapere le modalità scrivete ad amiciarchiviodistatodimantova@gmail.com

    Ad ogni modo il 29 giugno mattina ci sarà l'Archivio aperto a tutti, ed è possibile visitare le mostre in corso, riguardo la mia personale sarà l'ultimo giorno di visita.

    https://www.facebook.com/share/p/g6VhDqGGz4HsJDrq/

  • Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/tQOCGMR -…
    09 Giugno 2024

    Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/tQOCGMR -

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    (Feed generated with FetchRSS)

  • Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/HGLStXF - Media Oggi alle 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟕.𝟎𝟎…
    08 Giugno 2024

    Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/HGLStXF -

    Media
    Oggi alle 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟕.𝟎𝟎
    inaugurazione con letture di testi di Calvino da parte del poeta Francesco Crosato

    La 𝐅𝐨𝐧𝐝𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐁𝐚𝐧𝐜𝐚 𝐏𝐨𝐩𝐨𝐥𝐚𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐋𝐨𝐝𝐢 ha il piacere di invitarvi alla mostra:
    𝐕𝐢𝐬𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐚𝐝 𝐨𝐜𝐜𝐡𝐢 𝐜𝐡𝐢𝐮𝐬𝐢. Italo Calvino riletto in forma incisa
    𝑎 𝑐𝑢𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝑃𝑎𝑡𝑟𝑖𝑧𝑖𝑎 𝐹𝑜𝑔𝑙𝑖𝑎 𝑒 𝐿𝑢𝑐𝑖𝑎𝑛𝑜 𝑅𝑜𝑠𝑠𝑒𝑡𝑡𝑜
    dal 6 al 30 giugno 2024

    Il 15 ottobre 1923 nasceva a Santiago de las Vegas, vicino a L’Avana, Italo Calvino, scrittore e intellettuale impegnato, che ha segnato con i suoi testi, sia letterari che saggistici, tutto il nostro Novecento. La sua passione per la parola scritta va di pari passo con quella per le immagini, quest’ultima sviluppatasi sin da bambino, ancor prima di imparare a leggere.
    L’esposizione "Visioni ad occhi chiusi" prende spunto dal continuo dialogo tra parola e immagine, tra letteratura e arte, presente nella produzione di Calvino, nelle pagine dei suoi romanzi e dei suoi racconti, costruiti con immagini interiori poi rese parola. La mostra presenta le incisioni realizzate per l’occasione da una selezione di artisti che fanno parte dell’Associazione Nazionale Incisori Contemporanei, accompagnate da un allestimento che mette in rapporto testo e ispirazione artistica, motivi e sollecitazioni.

    𝐁𝐢𝐩𝐢𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐀𝐫𝐭𝐞
    Via Polenghi Lombardo - Spazio Tiziano Zalli, Lodi
    𝐎𝐫𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐩𝐞𝐫𝐭𝐮𝐫𝐚:
    giovedì e venerdì: 16-19
    sabato e domenica 10-13 e 16-19
    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐒𝐒𝐎 𝐋𝐈𝐁𝐄𝐑𝐎

    Banco BPM @bancobpm Associazione Nazionale Incisori Contemporanei
    #italocalvino #visioniadocchichiusi #italocalvinorilettoinformaincisa #arte #arteitaliana #arteitalianacontemporanea #fondazionebancapopolaredilodi #fondazione_bpl #fondazionebpl #bipiellearte #exhibition #art #artist #artaddicted #artlovers #artcollectors #artgallery #Lodi #comunedilodi #provinciadilodi #turismolodi #lodigiano #responsabilitàsociale #sussidiarietà

    (Feed generated with FetchRSS)

  • Visioni ad occhi chiusi | Fondazione Banca Popolare di…
    07 Giugno 2024
    Visioni ad occhi chiusi | Fondazione Banca Popolare di Lodi
    https://www.fondazionebipielle.it/progetti/visioni-ad-occhi-chiusi/
  • Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/1Y6vIXD - In attesa dell'inaugurazione…
    07 Giugno 2024

    Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/1Y6vIXD - In attesa dell'inaugurazione Bipielle Arte Lodi

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    (Feed generated with FetchRSS)

  • Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/bnwPET9 - Oggi inizio allestimento della…
    05 Giugno 2024

    Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/bnwPET9 - Oggi inizio allestimento della mostra "Visioni ad occhi chiusi", incisioni dedicate all'opera di Italo Calvino, a cura di Luciano Rossetto e Patrizia Foglia, inaugurazione giovedì alle 17.30 presso Bipielle Arte - Fondazione Banca Popolare di Lodi
    Associazione Nazionale Incisori Contemporanei
    Vi aspettiamo... 😀

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    Media

    a href="https://scontent-dus1-1.xx.fbcdn.net/v/t39.30808-6/441491781_985341966927554_7936029872959235575_n.jpg?stp=dst-jpg_p720x720&_nc_cat=102&ccb=1-7&_nc_sid=5f…</p>"

  • Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/bIYNrTl - Oggi un giro veloce a Modena…
    04 Giugno 2024

    Nuovo post #facebookvia https://ift.tt/bIYNrTl - Oggi un giro veloce a Modena Archivio di Stato di Modena
    peccato non essermi potuta fermare di più è proprio un bell'ambiente e personale ultra gentile.

    È in allestimento nella sala ovale antistante la sala della biblioteca la nuova mostra documentaria sui rapporti de"Gli Estensi con l'Oriente. Commercio e politica nel Mediterraneo del Cinquecento" a cura di Alberto Palladini che si inaugura questo venerdì pomeriggio 17.30, da vedere...

    (Feed generated with FetchRSS)